Profilo poesia

Incipit uniforme
Da verde allor, la cui frondosa testa
Autore
Autore incerto
Metro
sonetto
Schema
ABBAABBACDEECD
Note filologiche
Nel postillato tassiano delle Rime (Venezia, Vasalini, 1583) l'autore cassa il sonetto e lo accompagna con la dicitura autografa «Non è mio» (c. 43r). La cassatura è segnalata in Solerti 1898, p. 508.

Testimoni manoscritti

Non sono presenti testimoni manoscritti.

Testimoni a stampa

VE1583-Rime_Tasso_22, c. 25v [95] Da verde allor la cui frondosa testa Tasso, Torquato (attr.)
FE1585-Rime_Tasso_31, c. 25v [97] Da verde allor la cui frontosa testa Tasso, Torquato (attr.)
FE1589-Rime_Tasso_69, c. 25v [94] Da verde allor la cui frondosa testa Tasso, Torquato (attr.)
VE1608-Rime_Tasso_141_1, p. 207 [412] Da verde allor, la cui frondosa testa Tasso, Torquato (attr.)